Oasi di Porto Fiumicino

 

L’oasi naturale è stata inaugurata in collaborazione con Legambiente, nasce con l’intento di valorizzare il bacino del lago di Traiano. L'Oasi sorge sulla riva destra del fiume Tevere proprio in prossimità del suo sbocco sul mare e della cittadina di Fiumicino.
Questa si estende intorno al lago artificiale che altro non è che l'antico  bacino portuale fatto costruire dall'imperatore Traiano in sostituzione del preesistente Porto di Claudio, aperto sul mare e non più utilizzabile per insabbiamento. Il bacino ha un'estensione di 33 ettari. Si tratta di un'opera imponente, fondamentale per gli approvvigionamenti della Roma Imperiale e corredata da tutti i relativi edifici di servizio come: i magazzini severiani per lo stoccaggio delle merci, la darsena per la manutanzione delle navi e la fossa traianea  per il collegamento al Tevere.
Oggi è un bacino interno alimentato artificialmente dal Tevere.Allo spettacolo architettonico e archeologico si unisce quello naturale. Il lago è infatti punto di sosta privilegiato per gli uccelli migratori acquatici. in questa zona sono state censite più di 130 specie di uccelli.

Le visite si possono effettuare solo su prenotazione da ottobre a maggioLe escursioni si svolgono su carri trainati da cavalli per non disturbare i numerosi animali presenti, accompagnati da una guida.

Orario di apertura 10.00 – 16.00. 

È presente un punto di accoglienza e ristoro. Vine distribuito materiale illustrativo.

L'oasi di Porto sita nel comune di Fiumicino, si trova nelle vicinanze dell'aeroporto Leonardo da Vinci, cui dista circa 1,5 Km. 
L'accesso è collocato sulla via Portuense al civico 2264 

Telefono: Segreteria del Consorzio Oasi di Porto 0039 06 5880880

Sito web: www.oasidiporto.it

Email: info@oasidiporto.it 

Punti di interesse

Nella mappa le migliori sistemazioni - Oasi di Porto Fiumicino