bed and breakfast a roma centro piazza del popolo

Piazza del Popolo

 Piazza del Popolo è una delle più celebri piazze di Roma, ai piedi del Pincio. Punto di ritrovo per lo shopping da questa piazza partono tre famose vie: Via del Corso , Via di Ripetta, Via del Babuino. Raggiungibile con la metropolitana, fermata Flaminio, Piazza del Popolo può essere un buon punto di partenza per un pomeriggio di passeggio fra i magnifici giardini del Pincio,i numerosi negozi di classe di Via del Corso e Via dei Condotti e le gallerie d'arte di Via Margutta senza dimenticare il ristoro, offerto dai numerosi ed eleganti bar,sale da tè, vinerie e ottimi ristoranti.

Storia
Anticamente questo sito era conosciuto come Piazza Flaminia. Fu chiamato Piazza del Popolo per la quantità di Pioppi ,“populi” in latino, del Mausoleo di Augusto che si estendevano fino a questa zona.In questo piazzale enorme, la gioventù romana si esercitava nell’arte militare, mentre i meno giovani  tenevano comizi per l’elezione dei Magistrati e dei Senatori romani.

Fin dal tempo di Paolo Sisto V, la lunga Piazza del Popolo era semplicemente il punto di partenza di tre strade(configurazione detta Tridente), ma quando ,nel 1589, fu messo da Francesco Fontana l’obelisco egiziano  quel luogo si trasformò in un vero centro urbano.Il Fontana constatò che il prolungamento immaginario delle tre strade  convergeva, e converge tuttora, nell’obelisco creando così  una “visuale unica”. Questo tipo di progettazione fu chiamata “piede d’oca” in Italia, “patte d’oie” in Francia e “goose foot” in Inghilterra. In Francia questa soluzione fu adottata per la progettazione della “Place d”Armes” a Versailles.

PUNTI DI INTERESSE:

Le chiese gemelle Nel 1662 iniziarono i lavori per la chiesa di Santa Maria di Monte Santo e nel 1675 i lavori di Santa Maria dei Miracoli, entrambe progettate da Carlo Rainaldi e completate dal Bernini con la collaborazione di Carlo Fontana.La chiesa di Santa Maria di Monte Santo fu costruita sulla sinistra della piazza e la chiesa di Santa Maria dei Miracoli, sulla destra, guardando verso il Sud dalla porta del Popolo.Le due chiese furono simmetricamente posizionate sui due siti formatisi fra le tre strade del Tridente. Per quanto i due siti fossero di grandezze diverse, le due chiese apparvero simmetriche  quasi come un’ ingresso monumentale verso la Città Santa, entrando dalla Via Flaminia.

Porta del Popolo è una porta delle Mura aureliane di Roma.Il nome originario era Porta Flaminia perché da qui usciva, ed esce tuttora, la via consolare Flaminia che  aveva inizio molto più a sud  nei pressi dell’Altare della PatriaLa facciata esterna fu commissionata da papa Pio IV a Michelangelo, che però trasferì l'incarico a Nanni di Baccio Bigio, il quale realizzò l'opera tra il 1562 e il 1565 ispirandosi all’Arco di Tito. Le quattro colonne della facciata provengono dall'antica basilica di S.Pietro, le originali torri a base circolare vennero sostituite da due  torri di guardia quadrate e tutto l'edificio venne sormontato da eleganti merlature. Nel 1638 tra le due coppie di colonne vennero inserite le due statue di S. Pietro e S. Paolo, opera di Francesco Mochi, che erano state rifiutate dalla Basilica di S.Paolo .La facciata interna fu  realizzata da Gian Lorenzo Bernini per il papa Alessandro VII e venne eseguita in occasione dell'arrivo a Roma della regina Cristina di Svezia, come ricorda l'iscrizione  scolpita  per volontà dello stesso papa, del quale venne anche apposto lo stemma di famiglia .

Santa Maria del Popolo : la chiesa accanto alla Porta del Popolo ha origine da una piccola cappella, eretta da papa Pasquale II nel 1099. Successivamente nell'anno 1227 la cappella fu ingrandita da papa Gregorio IX, che vi fece trasportare dalla cappella del Santissimo Salvatore in Laterano l’immagine di santa Maria del Popolo, che ancora oggi si venera nella chiesa. Successive trasformazioni portarono la chiesa ad avere l’impronta barocca che si può ammirare ancora oggi grazie al restauro di Gian Lorenzo Bernini.
Opere di grande valore artistico sono custodite in questa chiesa , come nella Cappella Cerasi, una delle più importanti della basilica: in essa si trovano due delle principali opere del Caravaggio, la Conversione di San Paolo e la Crocifissione di san Pietro, mentre la pala d’altare, raffigurante l’Assunzione della Vergine, è opera di Annibale Carracci.

Punti di interesse

Nella mappa le migliori sistemazioni - Piazza del Popolo

Ripetta room
9,3
su 13 giudizi
OBELISCO DI RIPETTA BB Roma - Via di Ripetta 25, Ubicato in un palazzo d’epoca del 1800, situato fra Piazza del Popolo e Piazza di Spagna. Gli arredi, i mobili e gli oggetti della casa sono stati ...
A partire da40 €
Hotel Panda
9,3
su 5 giudizi
HOTEL PANDA Roma - Via della Croce, 35 Situato all'interno di un palazzo di fine '800 a pochi passi da Piazza di Spagna, prezzi economici e atmosfera familiare, Connessione internet Wi-Fi Aria Condi ...
A partire da40 €
BB Roma Margutta's Garden
9,7
su 1 giudizio
Margutta's Garden Roma - Via Margutta, 33 Il Margutta's Garden è una suite situata nel cuore di Roma, tra Piazza di Spagna e Piazza del Popolo. Immerso nel verde e nel silenzio di uno dei più bei ...
A partire da60 €
Castel Sant'Angelo Inn
9,5
su 14 giudizi
In pieno centro storico e deve il suo nome ad uno dei principali monumenti della città,‭ ‬Castel Sant'Angelo a soli‭ ‬700‭ ‬metri dal B&B.‬ Comode e moderne ...
A partire da40 €